Pellegrinaggio alla Madonna della Grotta
Italia - Calabria - RC - Cittanova
 
Tipologia
Bene Demoetnoantropologico immateriale
 
Descrizione
Il tradizionale pellegrinaggio a piedi da Cittanova alla Madonna della Grotta di Bombile avviene ogni anno nella notte del 30 Aprile. Gruppi di pellegrini partono da Cittanova e, attraversando sentieri di Montagna e fiumare giungono a Bombile la mattina dell'uno Maggio. Il tragitto, che attraversa parte l'altopiano dell'Aspromonte è di circa 30 km ed è caratterizzato da soste rituali, bivacchi all'aperto e attraversamento del borgo di Antonimina. Giunti alle porte di Bombile i fedeli riposano prima di porgere il saluto rituale alla Madonna della Grotta, attualmente custodita nella Chiesa Parrocchiale dello Spirito Santo di Bombile, a seguito alla frana che il 28 maggio 2004 ha fortemente danneggiato il Santuario.
 
 
Galleria fotografica
Mappa
mappa

Atlante dei Beni Culturali della Calabria 2012 © - Tutti i diritti sono riservati
Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di piu' o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie