Chiesa di S. Maria d'Ognissanti
Italia - Calabria - RC - Stilo
 
Tipologia
Bene Architettonico
 
Descrizione
Il Duomo o chiesa matrice dedicato alla a S. Maria d'Ognissanti, è uno degli edifici religiosi più belli di Stilo anche se meno noto dell'antica chiesa bizantina conosciuta come La Cattolica. Della primitiva costruzione, databile ai secc.XIII-XIV, rimangono poche testimonianze emerse nel corso dei lavori di restauro che da anni interessano l'edificio e che hanno portato, tra l'altro , alla luce degli splendidi brani di affreschi databili al XV secolo. L'attuale costruzione risale al XIV secolo e dello stesso periodo è l'elegante portale ad ogiva con fasci di colonne, chiuso da una porta lignea seicentesca. L'interno fu completamente ripreso tra il '500 e il '700. Restaurato dopo il 1783, anno del grande sisma l'edificio si presenta oggi ad una navata unica con due cappelle laterali, una dedicata al SS.mo Sacramento, in cui troviamo l' altare marmoreo sormontato da un ricco fastigio in stucco (1752) e l'altra dedicata a San Giorgio, anche essa con eleganti stucchi settecenteschi. Sull'altare maggiore vi era la tela raffigurante la Madonna di Ognissanti, opera di Battistello Caracciolo (1578- 1635), noto con il nome di Battistello, oggi in restauro.
 
 
Galleria fotografica
Mappa
mappa

Atlante dei Beni Culturali della Calabria 2012 © - Tutti i diritti sono riservati
Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di piu' o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie