area archeologica di Le Castella
Italia - Calabria - KR - Isola di Capo Rizzuto
 
Tipologia
Sito Archeologico
 
Descrizione
L'isolotto di Le Castella è localizzato all'estremità orientale del golfo di Squillace, in un punto in cui si controlla l'intero braccio di mare. La caratteristica principale di questo sito è quella di controllare l'unica insenatura di questo tratto di costa. Nonostante l'imponenza delle vestigia a tutt'oggi manca uno studio approfondito sulle strutture che si sono sovrapposte nell'arco dei secoli. Nel 1977, una violenta mareggiata mise in luce, sotto le fondazioni del castello, sul lato est e in prossimità della torre circolare, due tratti di mura, un cospicuo frammento di muro della lunghezza di circa 40 m ed un tratto più breve, entrambi costruiti con blocchi di calcarenite e piccoli riquadri in pietra disposti a scacchiera. Questi muri a doppia cortina erano legati a distanza regolare da muri trasversali, il cui spazio era colmato con emplecton di ciottoli. Si tratta di una tecnica identica a quella utilizzata in un muro ellenistico di Velia e la cui datazione oscilla tra la seconda metà del IV e gli inizi del III a.C. Queste evidenze potrebbero riferirsi a uno sbarramento frangiflutti, a una vera e propria cinta muraria o piuttosto a un phrourion, un sito fortificato a protezione di uno scalo naturale.
 
 
Galleria fotografica
Mappa
mappa

Atlante dei Beni Culturali della Calabria 2012 © - Tutti i diritti sono riservati
Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di piu' o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie