Beni Architettonici segnalati >> Castello di Terranova Da Sibari
Italia - Calabria - CS - Terranova da Sibari

Tipologia
Bene Architettonico

Descrizione
Il Castello di Terranova da Sibari è posto nel centro storico del paese e si affaccia su piazza Vittorio Emanuele III. Costruito intorno al XII sec. dai normanni con propositi difensivi, successivamente il castello divenne proprietà dei signori del luogo, passando di proprietario in proprietario a seconda del periodo e della famiglia che deteneva maggiore prestigio. “Un documento del 1269 attesta che RE Carlo ordina al Giustiziere di Calabria di eseguire riparazioni. Nel 1307 fu dominio di Odoardo Tarsia, poi dei Ruffo e nel 1386 dei Sanseverino. Dal 1585 al 1623 fu dei Grimaldi e poi degli Spinelli di Tarsia fino all’eversione feudale”. Questi ultimi nel XVII sec. lo rinnovarono ed ampliarono costruendo a fianco il “Palazzo del Principe”.
Il castello, presenta una muratura realizzata con pietra locale appena sbozzata a corsi regolari e spigoli in pietra squadrata e pianta quadrangolare che ingloba una preesistente torre quadrata centrale, “corte interna e coronamento di beccatelli. All’interno ampie sale voltate a crociera. Piccole finestre arcuate nella torre normanna. La torre, detta anche “bastione di Malta”, che ingloba quella normanna fu realizzata nel XVI sec. a seguito del programma aragonese di difesa dai corsari”.
Del Castello oggi rimane proprio la parte esterna e la torre a pianta quadrata.

Fonti bibliografiche:
Calderazzi A. - Carafa R. (a cura di), La Calabria fortificata. Ricognizione e schedatura del territorio, Vibo Valentia, 1999
 
Mappa
mappa

Atlante dei Beni Culturali della Calabria 2012 © - Tutti i diritti sono riservati
Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di piu' o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie