Beni Architettonici segnalati >> Castello Normanno di Crucoli
Italia - Calabria - KR - Crucoli

Tipologia
Bene Architettonico

Descrizione
Il Castello di Crucoli venne costruito dai normanni durante il loro dominio in Calabria.
L'importanza del castello, che fungeva da avamposto difensivo della Calabria Citra, conferiva valore all'intero paese che veniva richiamato nelle varie mappe geografiche dell'epoca.
“Cospicui i resti del castello di forma quadrangolare con torri angolari cilindriche scarpate, bastione sull’angolo est e resti del ponte levatoio”. La fortificazione era dotata inoltre di uno spesso recinto costellato di torri difensive e risaltava anche un dongione centrale. Conclusa la funzione difensiva il castello negli ultimi secoli divenne residenza nobiliare. “Ricostruito nel XV e nel XVII secolo sull’antico impianto normano fu feudo dei Gentili, dei D’Aquino, dei Caponzacco, dei Torres e degli Amalfitano”.

Fonti bibliografiche:
Calderazzi A. - Carafa R. (a cura di), La Calabria fortificata. Ricognizione e schedatura del territorio, Vibo Valentia, 1999

 
Mappa
mappa

Atlante dei Beni Culturali della Calabria 2012 © - Tutti i diritti sono riservati
Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di piu' o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie