Beni Architettonici segnalati >> Torre di Albidonia
Italia - Calabria - CS - Albidonia

Tipologia
Bene Architettonico

Descrizione
La torre Albidona sorge su una collina alberata nel comune di Albidona, in posizione dominante sulla Marina di Albidona e sul Mar Jonio e risale al XIV secolo. “Più volte presente nei documenti storici, negli anni 1568-71 ne è torriero Francesco Naso. Viene citata in relazione all’attacco dei barbareschi a Trebisacce del 1576; nel 1777 è custodita dagli invalidi e nel 1810 viene utilizzata dall’ordinamento doganale”. Si tratta di una “torre dal corpo cilindrico innestato su base troncoconica, priva di toro di separazione. Il parapetto di coronamento aggetta su beccatelli a costituire una caditoia continua lungo l’intera circonferenza. In sommità spicca la cuffia di accesso al terrazzo. L’interno si sviluppa su due livelli, oggi con accessi indipendenti; gli ambienti sono a pianta circolare”. Risulta “singolare la presenza della scala esterna in muratura, perpendicolare all’edificio e del finto ponte levatoio, frutti entrambi di recente restauro”. La struttura muraria è in pietrame misto con inserti in laterizio e “la superficie esterna è totalmente intonacata”.

Fonti bibliografiche:
Calderazzi A. - Carafa R. (a cura di), La Calabria fortificata. Ricognizione e schedatura del territorio, Vibo Valentia, 1999
 
Mappa
mappa

Atlante dei Beni Culturali della Calabria 2012 © - Tutti i diritti sono riservati
Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di piu' o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie