Beni Architettonici segnalati >> Castello Ducale
Italia - Calabria - CS - Corigliano

Tipologia
Bene Architettonico

Descrizione
Il castello, situato in posizione preminente, è parte integrante del tessuto urbano del centro storico. Venne costruito in epoca normanna, nel 1073, per volontà di Roberto il Guiscardo ed inizialmente la sua funzione fu quella di fortezza militare. Successivamente, nel XIV sec., venne rifatto dalla famiglia Sanseverino, nel XV sec. per un breve periodo ne divenne proprietario Ferdinando I d'Aragona, il quale rafforzò il sistema difensivo con la costruzione del mastio e del ponte levatoio. Nel XVI sec. sempre i Sanseverino, proprietari, trasformarono il castello in residenza, nel XVII sec. vi subentrarono i Saluzzo ed infine i Compagna. “L’edificio, in pietrame misto, presenta pianta quadrata con tre torri tronco-coniche e mastio circolare aggiunto alla fine del 1400 contemporaneamente al ponte levatoio”,come visto in precedenza. “La torre ha subito un intervento di trasformazione a meta ‘800 con la sovrapposizione di una torretta ottagona in funzione di belvedere.
Nel 1979 il Castello venne venduto dall'Arcivescovato al Comune di Corigliano ed oggi risulta di proprietà comunale ed in parte Compagna.

Fonti bibliografiche:
Calderazzi A. - Carafa R. (a cura di), La Calabria fortificata. Ricognizione e schedatura del territorio, Vibo Valentia, 1999
 
Mappa
mappa

Atlante dei Beni Culturali della Calabria 2012 © - Tutti i diritti sono riservati
Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di piu' o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie