Beni Architettonici segnalati >> "Castello di San Mauro"
Italia - Calabria - CS - Corigliano

Tipologia
Bene Architettonico

Descrizione
Il Castello di San Mauro, realizzato con cortine murarie in pietre e volte ed archi in laterizio,  è una delle architetture rinascimentali più importanti della Calabria, fu costruito nel 1515 da Bernardino Sanseverino su un antico monastero medioevale e la sua imponenza rende l'idea del glorioso passato. Essendo situato ai margini di una fertilissima pianura, divenne un importante centro di raccolta alimentare, infatti può a ragione essere considerato un complesso masseriale. Questo, a pianta quadrangolare,  “è costituito da una torre d’ingresso con muratura interrotta dall’arco a tutto sesto al pianterreno ed apertura rettangolare al livello superiore e da due corpi contigui con corte centrale. Il coronamento aggettante della torre è merlato così come parte del recinto. Le mura si fronteggiano e racchiudono, oltre la prima corte centrale, anche un grande peristilio”.
Nel 1535 ebbe l'onore di ospitare Carlo V. Intorno alla prima metà dell'ottocento il castello andò incontro ad un periodo di decadimento.

Fonti bibliografiche:
Calderazzi A. - Carafa R. (a cura di), La Calabria fortificata. Ricognizione e schedatura del territorio, Vibo Valentia, 1999

Galleria Fotografica



 
Mappa
mappa

Atlante dei Beni Culturali della Calabria 2012 © - Tutti i diritti sono riservati
Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di piu' o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso di tutti i cookie